Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Infarto, cause legate ai depositi di calcio

Le probabilità aumentano in maniera sensibile se presenti

Infarto_1031.jpg

I soggetti fra i 32 e i 46 anni che mostrano depositi di calcio coronarico mostrano una probabilità 5 volte più alta di incorrere in eventi coronarici fatali e non. Lo ha stabilito un nuovo studio pubblicato su Jama Cardiology da un team del Vanderbilt University Medical Center di Nashville in Tennessee.
Gli scienziati sono stati coordinati da John Jeffrey Carr, che spiega: «La quantità di calcio coronarico (Cac) misurata con la tomografia cardiaca senza contrasto è una misura non invasiva di malattia coronarica associata con cardiopatia coronarica (Chd) e le malattie cardiovascolari (Cvd) nelle persone oltre la mezza età».
Stando allo studio CARDIA, Coronary Artery Risk Development in Young Adults, la presenza a 25 anni di fattori di rischio cardiovascolare modificabili è strettamente legata alla presenza di calcio coronarico a 40 anni.
«Tuttavia, restava da stabilire se il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | infarto, calcio, depositi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 2730 volte