Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Sclerosi multipla, l’angioplastica migliora i sintomi

L’intervento per curare la Ccsvi sembra avere un effetto positivo

Sclerosi multipla_13963.jpg

L’angioplastica delle vene giugulari colpite da insufficienza venosa cronica cerebrospinale – CCSVI, la patologia venosa individuata da Paolo Zamboni dell’Università di Ferrara – può migliorare sensibilmente i sintomi della sclerosi multipla.
Lo afferma uno studio italiano pubblicato recentemente su Acta Phlebologica. Commentando questa sua ricerca uscita sulla rivista del Collegio Italiano di Flebologia, Pietro Bavera, chirurgo vascolare milanese, membro della Società Internazionale Disturbi Neurovascolari (ISNVD), sottolinea anche come secondo molti studi la CCSVI sia presente “non solo nella SM, ma in altre patologie neurologiche come la Sindrome di Ménière e il Parkinson giovanile. Gli orizzonti della ricerca scientifica sulla CCSVI continuano ad ampliarsi – afferma -, e si può ormai ragionevolmente affermare che è possibile una correlazione diretta tra un difettoso deflusso venoso e ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sclerosi, angioplastica, ccsvi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 18339 volte