Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Glaucoma, la citicolina potrebbe fermarlo

Una nuova opzione terapeutica per la malattia

Varie_14368.jpg

La citicolina, molecola già utilizzata per il trattamento di alcune patologie neurodegenerative come l’Alzheimer, il Parkinson, l’ictus e la demenza, potrebbe essere in grado di esercitare un potenziale effetto neuroprotettivo o di neuropotenziamento sulle cellule ganglionari retiniche, il nervo ottico e le vie ottiche centrali.
La ricerca italiana e internazionale si sta infatti orientando a studiare l'uso di molecole per ridurre e contenere l’evoluzione del glaucoma, seconda causa di cecitĂ  nei Paesi industrializzati. Sull’uso della citicolina, la cui scoperta risale ormai a piĂą di 30 anni fa, Luca Rossetti, Direttore Clinica Oculistica UniversitĂ  di Milano, ha così dichiarato: “non si può dire quando l'uso di citicolina orale è in grado di stabilizzare il glaucoma. Non ci sono dati di studi clinici randomizzati ma evidenze da studi osservazionali (quindi con possibili bias) hanno ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | glaucoma, citicolina, malattia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2669 volte