Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Osimertinib per il tumore del polmone

Efficace il farmaco indicato per la mutazione T790M dell'Egfr

Tumore al polmone_712.jpg

Nuovi dati evidenziano l’efficacia del farmaco Osimertinib per la cura del cancro del polmone non a piccole cellule (NSCLC) positivo alla mutazione T790M del recettore del fattore di crescita epidermico (EGFR).
A presentarli sono stati i ricercatori di AstraZeneca nel corso dell’ultimo congresso dell’ASCO (American Society of Clinical Oncology) di Chicago.
I dati dimostrano l’efficacia del farmaco nei pazienti con una progressione delle metastasi al Sistema Nervoso Centrale (CNS). Nei pazienti con NSCLC avanzato con mutazione dell’EGFR, circa il 25% dei pazienti presenta metastasi cerebrali, fino ad arrivare a un 40% dei pazienti durante il trattamento.
I risultati presentati confermano i dati clinici e preclinici che avevano già dimostrato la capacità di Osimertinib di penetrare la barriera emato-encefalica.
Secondo un’ulteriore analisi dello studio di Fase III AURA3, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | polmone, tumore, osimertinib,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 17237 volte