Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Carenza di vitamina B12 nella mamma, e il neonato piange

Più rischi per il nascituro con una dieta inadeguata in gravidanza

Gravidanza_9944.jpg

Durante la gravidanza è molto importante che la mamma introduca con l'alimentazione, e se necessario con integratori, il giusto apporto di vitamina B12, una sua carenza espone infatti il nascituro ad un rischio cinque volte più alto di difetti congeniti, e non solo. Pare anche che la quantità di vitamina sia correlata al fatto che il bimbo sarà più o meno tranquillo nei primi mesi di vita.
Ad affermarlo è una ricerca condotta da ricercatori del Public Health Service in Olanda, i quali hanno preso in esame 3.000 donne in dolce attesa e i loro livelli di vitamina B12. Alla nascita, tutti i bambini sono stati monitorati per un certo periodo di tempo e dai dati raccolti è emerso che i bambini che piangevano di più erano proprio i figli delle mamme che avevano dosaggi bassi di vitamina. Quantificando i pianti gli scienziati hanno asserito che questi neonati piangevano ben otto volte di più ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vitamina, B12, gravidanza,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 16034 volte